Convenzione del lavoro marittimo

San Marino ratifica la Convenzione del lavoro marittimo del 2006 (emendata) (CLM, 2006)

San Marino è il 101º Stato membro dell’OIL ad aver ratificato la Convenzione.

Comunicato stampa | 30 marzo 2022
Il 30 marzo, l’Ufficio Internazionale del Lavoro ha ricevuto lo strumento di ratifica della Convenzione del lavoro marittimo, 2006 (emendata) (CLM, 2006) da parte di San Marino, che è diventato il 101° Stato membro dell’OIL ad aver ratificato la Convenzione.

Pur essendo un paese senza sbocco sul mare, la Repubblica di San Marino è membro dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) dal 2002 e ha ratificato tutte le principali convenzioni marittime internazionali. San Marino continua ad espandere la sua presenza nel settore marittimo, dopo l’istituzione nel 2019 del suo registro navale internazionale. Dopo aver costruito una notevole flotta di yacht, si sta ora concentrando sul settore della navigazione mercantile.

La CLM, 2006 entrerà in vigore per San Marino il 30 marzo 2023, cioè un anno dopo la sua ratifica.

Per ulteriori informazioni, si veda la pagina web MLC, 2006.