Il COVID-19 e il settore del turismo

Nota (in inglese) preparata dal Dipartimento OIL delle politiche settoriali (SECTOR).

Nel marzo 2020, a seguito della rapida diffusione nel mondo del COVID-19, il turismo internazionale si è sostanzialmente fermato. La restrizione degli spostamenti, la cancellazione dei voli e la chiusura delle attività del settore turistico hanno avuto un impatto immediato in termini di riduzione dell’offerta e domanda di servizi turistici a livello nazionale e internazionali. La pandemia da COVID-19 costituisce una sfida di grande portata non solo per questo settore ma anche per l’effetto moltiplicatore su altri settori come agricoltura, trasporti, l’artigianato e il settore alimentare.

Scarica la nota