109ª sessione della Conferenza Internazionale del Lavoro

Ripresa dei lavori della 109ª Conferenza internazionale del lavoro

Le disuguaglianze e le competenze per l’apprendimento lungo l’intero arco della vita saranno al centro delle discussioni della seconda parte della Conferenza internazionale del lavoro di quest’anno.

Comunicato stampa | 25 novembre 2021
GINEVRA (notizie OIL) — Il secondo segmento della 109ª sessione della Conferenza internazionale del lavoro inizia il 25 novembre 2021 e dura fino all’11 dicembre 2021.

La Conferenza si terrà virtualmente, riflettendo i cambiamenti imposti dalla crisi del COVID-19.

I principali punti all’ordine del giorno saranno due discussioni generali, una sulle disuguaglianze e il mondo del lavoro e la seconda sulle competenze e l’apprendimento lungo l’intero arco della vita.

Ci sarà una sola seduta della plenaria della Conferenza, che si terrà sabato 11 dicembre, per esaminare i rapporti dei gruppi di lavoro e delle commissioni e chiudere formalmente la 109ª sessione.

La plenaria della Conferenza si concluderà con le dichiarazioni di chiusura della presidenza della Conferenza e del Direttore Generale.

Il primo segmento della Conferenza, che si è chiuso il 19 giugno, ha portato all’adozione dell’Appello globale all’azione per una ripresa incentrata sulla persona. Ha anche incluso il programma e budget dell’OIL per il 2022–23 , la discussione ricorrente sulla protezione sociale, e l’esame dei rapporti sull’applicazione delle norme internazionali del lavoro durante la pandemia e le relative discussioni sui casi nazionali.

La plenaria dell’11 dicembre può essere seguita sul sito web dell’OIL ilo.org/ilc. Un programma webTV di 30 minuti in diretta su temi chiave sarà trasmesso alle 17.00 il 25 e 29 novembre e il 6 e 13 dicembre.

Tutta i servizi e i documenti della Conferenza saranno disponibili su: ilo.org/ilc.

La Conferenza, talvolta conosciuta come il parlamento mondiale del lavoro, è il più grande incontro internazionale dedicato al mondo del lavoro, a cui partecipano i rappresentanti dei governi, dei datori di lavoro e dei lavoratori dei 187 Stati membri dell’OIL. Oltre a discutere le questioni chiave del mondo del lavoro, i delegati discutono, adottano e monitorano le norme internazionali del lavoro e stabiliscono l’agenda globale e il bilancio dell’OIL.

La 109ª sessione annuale della Conferenza è stata rinviata dal 2020 a quest’anno dal Consiglio di amministrazione dell’OIL, come conseguenza della pandemia di COVID-19.

Per ulteriori informazioni e per organizzare interviste con la stampa, si prega di contattare il Dipartimento della Comunicazione dell’OIL: newsroom@ilo.org.

Per la copertura radiotelevisiva e le interviste, si prega di contattare: multimedia@ilo.org.