Il Consiglio di Amministrazione dell’OIL ha concluso la 337ª sessione

Il Consiglio di Amministrazione dell’OIL ha concluso la 337ª sessione il 7 novembre. “Notizie OIL” ha discusso i momenti salienti della sessione con Juan Llobera, Segretario del Consiglio di Amministrazione.

Comunicato stampa | 8 novembre 2019

Notizie OIL: Quali sono i risultati del programma OIL e delle proposte di bilancio per il periodo 2020‑21?

In seguito all’adozione da parte della Conferenza Internazionale del Lavoro (ILC) dello scorso giugno del bilancio per il prossimo esercizio finanziario, Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il programma di lavoro e il relativo quadro finanziario per il periodo 2020‑21 che ruota intorno a otto risultati politici, con particolare attenzione alle strategie generali sulla ricerca, statistiche e sviluppo delle capacità. Questo programma di lavoro è il primo passo per l’implementazione della visione e delle priorità identificate nella Dichiarazione del Centenario dell’OIL per il futuro del lavoro che è stata anche adottata dalla Conferenza di giugno.

Notizie OIL: Quali sono le altre questioni che sono emerse in occasione della Conferenza Internazionale del Lavoro per il 2019?

Parecchi, in effetti. Sono state prese decisioni sul seguito dato a due importanti aspetti della Dichiarazione del Centenario dell’OIL per il futuro del lavoro. In primo luogo, il Consiglio di Amministrazione ha approvato una tabella di marcia procedurale per prendere in considerazione proposte per l’inclusione di condizioni di lavoro salubre e sicuri nel quadro dell’OIL dei principi e dei diritti fondamentali sul lavoro. La seconda è stata la nomina di un gruppo di lavoro incaricato di esaminare le misure “per democratizzare la governance dell’OIL garantendo una rappresentazione equa di tutte le regioni e stabilendo il principio di uguaglianza tra gli Stati membri”, come richiesto dalla Dichiarazione.

I membri hanno inoltre dato seguito ai nuovi strumenti di lavoro internazionali per eliminare la violenza e le molestie nel mondo del lavoro, che sono stati adottati all’ILC 2019. Essi hanno chiesto al Direttore Generale di mettere in atto una strategia per promuovere e attuare i principi e i diritti incorporati nei nuovi standard.

Notizie dell’ILO: c’è stato un aggiornamento sulla strategia integrata proposta per affrontare i deficit di lavoro dignitosi nel settore del tabacco?

Uno dei principali successi del Consiglio di Amministrazione è stato la messa a punto e l’approvazione di una strategia adeguata e limitata nel tempo per continuare a fornire assistenza nei paesi produttori di tabacco, finanziata con contributi volontari da aiuti multilaterali e bilaterali per la cooperazione allo sviluppo e risorse dell’OIL. Il Consiglio di Amministrazione ha incaricato l’Ufficio di attuarlo, lavorando in stretta collaborazione con i governi e le parti sociali.

Notizie ILO: Puo parlarci brevemente di alcuni degli altri punti all’ordine del giorno?

I membri hanno deciso che l’agenda della 109ª sessione dell’ILC (2020) dovrebbe includere una discussione generale sulle competenze e sull’apprendimento permanente. Hanno anche chiesto all’OIL di avviare lavori per l’elaborazione di norme sui rischi biologici, ergonomia e movimentazione manuale, rischi chimici e protezione dei macchinari, per future considerazioni da parte del Consiglio di Amministrazione e della Conferenza Internazionale del Lavoro.

Nel riesaminare l’attuazione del programma rafforzato dell’OIL di cooperazione allo sviluppo nei territori arabi occupati, l’organo direttivo ha preso atto del deterioramento della situazione del lavoro e dell’occupazione nei territori, in particolare a Gaza, e ha chiesto partenariati e risorse ampliati e rafforzati per promozione di un lavoro dignitoso per donne e uomini palestinesi.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre adottato i rapporti del comitato per la libertà di associazione (337ª sessione).