Il Direttore Generale dell’ILO incontra Papa Francesco

Comunicato stampa | 18 novembre 2013
© Servizio Fotografico L'Osservatore Romano
GINEVRA — Il Direttore Generale dell’ILO Guy Ryder ha incontrato Papa Francesco durante un’udienza privata in Vaticano.

Per Ryder la dignità del lavoro è una preoccupazione comune per l’ILO e per la Chiesa Cattolica, in particolare la situazione dei più vulnerabili, bambini lavoratori, lavoratori domestici e migranti. Entrambi hanno espresso la loro preoccupazione per le vittime della tratta di esseri umani ed hanno parlato dell’inclusione del concetto del lavoro dignitoso nell’agenda di sviluppo post-2015.

L’ILO collabora con diverse istituzioni della Chiesa Cattolica, con il Pontificio Consiglio Giustizia e Pace che sovrintende insieme al Segretario di Stato l’impegno della Chiesa per la giustizia sociale, e con il Pontificio Consiglio per i migranti e itineranti.

Ryder è in Italia per una missione di tre giorni nel corso della quale incontrerà il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e il Presidente del Consiglio, Enrico Letta. Sono previsti anche incontri con Ministri e i leader delle parti sociali.