Il Direttore Generale dell’ILO esprime il suo cordoglio per la morte di un funzionario ad Algeri

Il Direttore Generale dell’ILO esprime il suo profondo rammarico per la morte dei nove funzionari delle Nazioni Unite nel corso dell’attacco alla sede ONU ad Algeri del 12 dicembre 2007.

Comunicato stampa | 13 dicembre 2007

GINEVRA (Notizie dall’ILO) – Il Direttore Generale dell’Ufficio Internazionale del Lavoro (ILO), Juan Somavia, esprime il suo profondo rammarico per la morte dei nove funzionari delle Nazioni Unite nel corso dell’attacco alla sede ONU ad Algeri del 12 dicembre 2007. Nell’esplosione ha perso la vita il funzionario dell'ILO, Sig. Abderrahim Hanniche.

« Siamo scioccati e profondamente toccati da questo tragico evento. Le nostre sincere condoglianze vanno alla moglie e alla famiglia del Sig. Hanniche. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono rivolti anche ai nostri colleghi delle Nazioni Unite ad Algeri colpiti da questa tragedia e alle loro famiglie ».

Il Direttore Generale ha inviato una missione ufficiale ad Algeri per esprimere in questa tragica circostanza la sua solidarietà ed offrire sostegno concreto ai funzionari dell’ILO nel paese.