Cartellino Rosso al lavoro minorile

Rugby Calvisano: Cartellino Rosso al lavoro minorile

Il club italiano Rugby Calvisano sostiene la Campagna Cartellino Rosso al lavoro minorile.

I giocatori della squadra italiana Rugby Calvisano — campioni d’Italia 2013/2014 — alzano il Cartellino Rosso per sostenere il lancio dell’edizione 2014 della Campagna dell’ILO contro il lavoro minorile.

Il club Rugby Calvisano ha espresso il suo sostegno alla causa con un messaggio «Sosteniamo la Campagna dell’ILO Cartellino rosso al lavoro minorile in quanto crediamo che ogni bambino abbia il diritto alla propria infanzia e a giocare. Lo Sport è uno strumento potente per imparare e crescere».

Rugby Calvisano: (da sinistra) Andrew Vilk, Salvatore Costanzo, Mata Maxime Mbandà, Michele Visentin, Paul Richard Griffen
Andrew Vilk, Rugby Calvisano Salvatore Costanzo, Rugby Calvisano Mata Maxime Mbandà, Rugby Calvisano Michele Visentin, Rugby Calvisano Paul Richard Griffen, Rugby Calvisano
Sito ufficiale Rugby Calvisano