ILO is a specialized agency of the United Nations
Promuovere l'occupazione, proteggere le gente
ILO-Roma > Risorse informative > Per la stampa > Dichiarazioni e discorsi > Messaggio del Direttore Generale dell’ILO in occasione della Giornata Internazionale ...

Messaggio del Direttore Generale dell’ILO in occasione della Giornata Internazionale delle Cooperative

L’ILO si unisce alle celebrazioni per la Giornata Internazionale delle Cooperative, ricorrenza che quest’anno sarà incentrata sul tema “Giovani, il futuro dell’impresa cooperativa”.

Tipo: Dichiarazione
Quando: 2 luglio 2011
Dove: ILO, Ginevra

2 luglio 2011, Giornata Internazionale delle Cooperative

L’ILO si unisce alle celebrazioni per la Giornata Internazionale delle Cooperative, ricorrenza che quest’anno sarà incentrata sul tema “Giovani, il futuro dell’impresa cooperativa”.

Negli ultimi mesi i giovani sono stati l’avanguardia dei movimenti di protesta, hanno espresso la propria insoddisfazione e la propria rabbia per la grave mancanza di prospettive di occupazione e di lavoro dignitoso e per la negazione delle libertà fondamentali e della giustizia sociale.

Ufficialmente sono circa 81 milioni i giovani disoccupati nel mondo, il numero più elevato mai registrato nella storia, e fra questi sono sempre di più coloro che hanno addirittura smesso di cercare un lavoro. Per i giovani la probabilità di rimanere disoccupati è quasi tre volte maggiore rispetto a quella degli adulti ed in alcuni paesi la situazione è anche peggiore. Inoltre, più di un quarto dei giovani lavoratori nel mondo, ossia 152 milioni di individui, sono lavoratori poveri che guadagnano meno di 1,25 dollari al giorno.

Senza opportunità nel presente, i giovani rischiano di perdere la fiducia nel futuro. I giovani incontrano gravi difficoltà nel trovare un lavoro o nell’avviare la propria impresa. Fra i principali ostacoli che devono superare vi sono la mancanza di una formazione adeguata, l’assenza di esperienza, conoscenze e risorse e la mancanza di capacità organizzative. I giovani, come tutti coloro che sono esclusi dai vantaggi garantiti dagli attuali modelli di crescita, chiedono un approccio nuovo e sostenibile che risponda alle loro aspirazioni di lavoro dignitoso.

Le cooperative, che oggi nel mondo contano 1 miliardo di membri e generano 100 milioni di posti di lavoro, hanno una grande potenzialità da sfruttare all’interno delle strategie volte a raggiungere questo obiettivo. I giovani possono apportare un nuovo dinamismo al movimento cooperativo e, allo stesso tempo, possono ottenere molto in cambio, beneficiando dell’opportunità di avviare una propria attività o di trovare un’occupazione e di disporre di prodotti e servizi accessibili. Gli ideali alla base delle cooperative, inoltre, rispondono alle preoccupazioni che tanti giovani nutrono sulla necessità che le attività economiche siano improntate a principi di democrazia, responsabilità ed etica.

Tutto ciò si rispecchia nelle parole di un ventitreenne membro di una cooperativa: “uno dei principali vantaggi delle cooperative è l’opportunità di vedere la democrazia in azione all’interno di uno spazio in cui le persone hanno la possibilità di esprimere il proprio pensiero sull’impresa o l’organizzazione in cui lavorano”. Altri giovani lavoratori parlano della loro “passione” per le cooperative in quanto realtà produttive in grado di porre le persone in primo piano e di salvaguardare l’ambiente: “le cooperative trasformano il diritto ad una vita dignitosa in realtà”.

Per questi motivi l’ILO ha sempre sostenuto l’empowerment dei giovani attraverso le cooperative. Ad esempio, in Kenya e Zimbabwe l’ILO ha fornito una formazione imprenditoriale e tecnica e garantito l’accesso alla microfinanza ai giovani disoccupati e marginalizzati affinché fossero in grado di avviare o accrescere le proprie cooperative. In altri contesti sono stati introdotti dei fondi di garanzia per favorire l’accesso al credito e ai servizi finanziari attraverso le cooperative di risparmio e credito.

Sono numerosi i giovani che stanno godendo dei benefici dell’approccio cooperativo e esistano tanti esempi positivi di promozione dei modelli di impresa cooperativa attraverso le scuole, le Università e altri canali informali. C’è ancora molto da fare per promuovere il livello di istruzione e formazione richiesto dalla Raccomandazione dell’ILO sulla Promozione delle Cooperative.

In occasione di questa Giornata Internazionale delle Cooperative, e in prossimità dell’Anno Internazionale delle Cooperative nel 2012, dobbiamo concentrarci sulle azioni necessarie per garantire che i giovani di tutto il mondo abbiano le capacità ed il sostegno di cui hanno bisogno per trarre il massimo vantaggio dall’impresa cooperativa.

Questo contenuto è anche disponibile in
العربية  English  Español  Français 
A A+A++  Stampa  Mail
chiudi

E-mail

Messaggio del Direttore Generale dell’ILO in occasione della Giornata Internazionale delle Cooperative

A

Indirizzo e-mail:
Separa piu’ indirizzi con una virgola (,)

Il tuo recapito:

Nome o cognome:
Il tuo E-mail:
Invia
Condividi questo contenuto
© 1996-2014 International Labour Organization (ILO) | Copyright and permissions | Privacy policy | Disclaimer