Comunicati stampa
ILO is a specialized agency of the United Nations
Promuovere l'occupazione, proteggere le gente
ILO-Roma > Risorse informative > Per la stampa > Comunicati stampa

Comunicati stampa

Maggio 2010

  1. La Conferenza globale approva una Tabella di marcia per intensificare gli sforzi per eliminare le peggiori forme di lavoro minorile entro il 2016

    11 maggio 2010

    Oltre 450 delegati da 80 paesi hanno adottato una Tabella di marcia per “intensificare in maniera sostanziale” gli sforzi globali per eliminare le peggiori forme di lavoro minorile entro il 2016. Approvata a conclusione della Conferenza di due giorni sul lavoro minorile organizzata dal Governo dei Paesi Bassi in collaborazione con l’ILO, la Tabella di marcia chiede ai governi, alle parti sociali e alle organizzazioni della società civile di rafforzare l’accesso all’istruzione, alla protezione sociale e al lavoro dignitoso.

  2. Nuovo rapporto sul lavoro minorile: l’ILO lancia un appello per ridare vigore all’azione mondiale contro il lavoro minorile

    8 maggio 2010

    Di fronte alla crescente preoccupazione sull’impatto della recessione economica, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) avverte in un nuovo studio che gli sforzi per contrastare il lavoro minorile sono deboli e lancia un appello per “ridare vigore” alla campagna globale contro questo fenomeno.

Aprile 2010

  1. L’ILO soddisfatta per le raccomandazioni dei Ministri del Lavoro e dell’Occupazione del G20 per una ripresa ad alta intensità di lavoro

    21 aprile 2010

    L’ILO si è espressa in favore delle raccomandazioni formulate nella riunione dei Ministri del Lavoro del G20, volte ad accelerare una ripresa ad alta intensità di lavoro attraverso le misure indicate dal Patto Globale per l’Occupazione dell’ILO e dall’Agenda del Lavoro Dignitoso.

  2. Per l’ILO 21 milioni di posti di lavoro salvati grazie alle misure anticrisi nei paesi del G20, tuttavia il mercato del lavoro rimane lento

    19 aprile 2010

    Secondo uno studio realizzato dall’ILO per la riunione dei Ministri del Lavoro e dell’Occupazione che si terrà a Washington il 20-21 aprile, le politiche economiche adottate dai governi del G20 per affrontare la crisi hanno salvato o creato circa 21 milioni di posti di lavori tra il 2009 e il 2010.

  3. Nota alla stampa: rapporto dell’ILO per la riunione dei Ministri del lavoro e dell’occupazione del G20, 20-21 aprile,Washington D.C.

    16 aprile 2010

    In occasione della riunione dei Ministri del Lavoro e dell’Occupazione del G20, che si terrà a Washington D.C. il 20-21 aprile al Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti, l’ILO ha prodotto una serie di documenti sull’evoluzione dell’occupazione nel contesto della crisi finanziaria globale.

Marzo 2010

  1. Giornata Internazionale delle Donne: sempre più donne scelgono di lavorare, ma l’uguaglianza di genere è ancora lontana

    8 marzo 2010

    Secondo un nuovo rapporto dell’ILO, nonostante negli ultimi 15 anni si siano registrati progressi nell’uguaglianza di genere, il divario fra donne e uomini in termini di opportunità e qualità di impiego è ancora significativo.

  2. L’ILO conferisce un’onorificenza a Shakira per il suo impegno nella promozione della giustizia sociale

    3 marzo 2010

    L’ILO ha conferito all’artista di fama internazionale e filantropa Shakira un’onorificenza per il suo impegno a favore dei bambini e dei giovani di tutto il mondo.

Gennaio 2010

  1. Tendenze globali dell’occupazione 2010: livelli record di disoccupazione nel 2009, Somavia chiede politche energiche per creare nuovi posti di lavoro

    26 gennaio 2010

    Il numero dei senza lavoro nel mondo è arrivato a 212 milioni nel 2009 a seguito di un incremento senza precedenti di 34 milioni rispetto al 2007, all’apice della crisi globale. Questo è quanto emerge dal nuovo rapporto dell’ILO sulle tendenze globali dell’occupazione.

Novembre 2009

  1. La crisi economica causa un’erosione dei salari per il secondo anno consecutivo

    3 novembre 2009

    A causa della crisi economica, nel corso del 2008 la crescita globale dei salari reali ha subito un drammatico rallentamento e si prevede per l’anno in corso un’ulteriore battuta di arresto nonostante i primi segnali di una possibile ripresa economica. Questo è quanto afferma oggi l’ILO.

Vedere anche

  1. Press releases

    L’insieme dei comunicati stampa del Dipartimento della comunicazione dell’ILO (in inglese).

© 1996-2014 International Labour Organization (ILO) | Copyright and permissions | Privacy policy | Disclaimer