Comunicati stampa

Settembre 2011

  1. Il Direttore Generale dell’ILO lancia un appello a favore di una “decisa cooperazione globale” per affrontare la disoccupazione globale

    24 settembre 2011

    In un intervento al International Monetary Financial Committee and Development Committee, Juan Somavia avverte che l’economia mondiale rischia di nuovo una crisi finanziaria e una recessione economica. Questo porterebbe ad un ulteiore aggravamento della situazione occupazionale. Per Somavia serve una "decisa cooperazione globale" per affrontare il grave deficit occupazionale e per evitare la recessione.

  2. ILO e OMC: per una globalizzazione socialmente sostenibile

    20 settembre 2011

    In una pubblicazione congiunta dell’ILO e dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), dal titolo “Rendere la globalizzazione socialmente sostenibile”, le due organizzazioni sottolineano le potenzialità della globalizzazione nello stimolare la produttività e la crescita e, allo stesso tempo, evidenziano l’importanza di perseguire un insieme di politiche commerciali, occupazionali e sociali per poter sfruttare a pieno questa potenzialità. Lo studio contiene contributi dei massimi esperti accademici che analizzano i vari canali attraverso cui la globalizzazione influisce sui posti di lavoro e i salari.

  3. Il Congresso Mondiale lancia un appello per un maggiore impegno a favore di una cultura di prevenzione in materia di sicurezza e salute sul lavoro

    15 settembre 2011

    Il XIX Congresso mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro ha concluso oggi i suo lavori affermando che il lavoro dignitoso è anche lavoro sicuro. Il Congresso ha lanciato un appello a favore di maggiore impegno per costruire una cultura di prevenzione in materia di sicurezza e della salute.

  4. Somavia: l’economia reale deve prendere il comando dell’economia mondiale

    14 settembre 2011

    Nel corso del suo intervento di fronte al Parlamento europeo di Strasburgo, il Direttore Generale dell’ILO, Juan Somavia, ha affermato che è giunto il momento di “mettere l’economia reale al comando dell’economia mondiale, con il sistema finanziario a suo servizio. Ciò significa porre al centro delle decisioni politiche gli investimenti produttivi nell’economia reale, un ambiente favorevole alle imprese sostenibili e una minore disponibilità di prodotti finanziari improduttivi e rischiosi”.

  5. Il Direttore Generale Juan Somavia interverrà al Parlamento Europeo di Strasburgo

    14 settembre 2011

    Il Direttore Generale dell’ILO, Juan Somavia, è stato invitato dal Presidente del Parlamento Europeo, Jerzy Buzek, a intervenire dinanzi al Parlamento Europeo di Strasburgo il 14 settembre 2011 alle ore 14:00.

  6. XIX Congresso Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro: intervista a Seiji Machida, Direttore del Programma ILO per la sicurezza e la salute sul lavoro

    12 settembre 2011

    Il XIX Congresso Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro che si tiene in questi giorni (11-15 settembre) ad Istanbul, rappresenta uno dei più importanti eventi in cui si discutono le ultime sfide in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L’ILO ha intervistato Seiji Machida, Direttore del Programma dell’ILO sulla sicurezza e la salute sul lavoro e l’ambiente (SafeWork), sui temi in discussione al Congresso in corso.

  7. Al centro del XIX Congresso Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro la creazione di luoghi di lavoro più sicuri e più salubri

    12 settembre 2011

    Il XIX Congresso Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro — il più importante evento mondiale che riunisce esperti di salute e sicurezza — inizia oggi con l’obiettivo di rafforzare l’impegno globale per una cultura di sicurezza e salute sul lavoro in un momento di grave incertezza economica globale.

  8. Nota: Il lavoro minorile: norme e cifre

    12 settembre 2011

    Da diversi decenni, il fenomeno del lavoro minorile nel mondo è stato oggetto di grande attenzione da parte della comunità internazionale. Nel corso della sua storia, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) ha contribuito non poco a combattere il fenomeno, adottando fin dal 1919 la Convenzione (n. 5) sull’età minima nell’industria, seguita da diversi altri strumenti internazionali.

Luglio 2011

  1. Messaggio dell’ILO all’Incontro per l’emergenza nella Regione del Corno d’Africa, FAO, Roma, 25 luglio 2011

    25 luglio 2011

    In occasione dell’Incontro per l’emergenza nella Regione del Corno d’Africa, organizzato dalla FAO, il Direttore dell’Ufficio ILO per l’Italia e San Marino, ha consegnato il messaggio ufficiale dell’ILO nel quale viene delineata la strategia per affrontare la crisi nella regione e che stabilisce tre obiettivi immediati: creare opportunità di lavoro; ridurre le vulnerabilità e stabilire una piattaforma di protezione sociale; migliorare la governance. Il messaggio conclude con la richiesta "che questo incontro riconosca l’importante ruolo del lavoro produttivo e dignitoso nella risposta internazionale e ne tragga le dovute conseguenze."

  2. Presentazione di Luigi Cal, nuovo Direttore dell’Ufficio ILO per l’Italia e San Marino

    14 luglio 2011