Comunicati stampa

Ottobre 2011

  1. Il Direttore Generale dell’ILO in Africa: “Molti successi ma bisogna fare di più per creare posti di lavoro dignitosi e ridurre la povertà”

    7 ottobre 2011

    “L’Africa ha superato la crisi economica e finanziaria globale meglio di altri continenti. Ha ricominciato a crescere, le esportazioni sono alle stelle e continuano ad arrivare gli investimenti stranieri”, ha spiegato il Direttore Generale dell’ILO, Juan Somavia, all’Incontro Regionale Africano dell’ILO che ha avuto inizio martedì 11 ottobre a Johannesburg.

  2. La Cancelliera tedesca Angela Merkel e i capi di ILO, OCSE, OMC, FMI e Banca Mondiale d’accordo per più crescita e occupazione

    7 ottobre 2011

    In una dichiarazione congiunta in vista del prossimo vertice del G20 a Cannes il 3-4 novembre, la Cancelliera tedesca, Angela Merkel, e i capi di cinque agenzie internazionali, fra cui il Direttore Generale dell’ILO Juan Somavia, hanno chiesto maggiori sforzi internazionali per ristabilire la fiducia nell’economia mondiale e realizzare le politiche strutturali necessarie per avviare un percorso di crescita forte, sostenibile ed equilibrato.

  3. Conferenza ILO sull’Europa: “È in gioco l’Europa”

    6 ottobre 2011

    “È in gioco l’Europa”, ha dichiarato Juan Somavia, Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), a conclusione della sua presentazione alla Conferenza di alto livello, organizzata dal 3 al 4 ottobre a Ginevra dall’Ufficio Regionale dell’ILO per l’Europa e l’Asia Centrale e dall’Istituto Internazionale di Studi Sociali dell’ILO.

  4. ILO-Tunisia: la promozione di posti di lavoro di qualità

    4 ottobre 2011

    In un nuovo rapporto sulla situazione economica e la condizione dell’occupazione in Tunisia, l’ILO presenta un’analisi approfondita dell’economia e del mercato del lavoro nel Paese e invoca una serie di misure per rafforzare l’economia, creare posti di lavoro di qualità, aumentare i salari e promuovere l’uguaglianza e la protezione sociale.

Settembre 2011

  1. Il Direttore Generale dell’ILO annuncia la sua partenza anticipata

    30 settembre 2011

    Il Direttore Generale dell’ILO, Juan Somavía, ha annunciato che, per ragioni personali, è costretto a lasciare il suo incarico nel secondo semestre del 2012.

  2. Allarme ILO: occupazione stagnante

    26 settembre 2011

    Il rallentamento dell’economia mondiale potrebbe condurre entro il prossimo anno ad un grave deficit occupazionale fra i paesi membri del G20, avverte l’ILO in uno studio realizzato in collaborazione con l’OCSE in vista dell’incontro dei Ministri del Lavoro del G20 che ha luogo a Parigi il 26 e 27 settembre.

  3. Il Direttore Generale dell’ILO lancia un appello a favore di una “decisa cooperazione globale” per affrontare la disoccupazione globale

    24 settembre 2011

    In un intervento al International Monetary Financial Committee and Development Committee, Juan Somavia avverte che l’economia mondiale rischia di nuovo una crisi finanziaria e una recessione economica. Questo porterebbe ad un ulteiore aggravamento della situazione occupazionale. Per Somavia serve una "decisa cooperazione globale" per affrontare il grave deficit occupazionale e per evitare la recessione.

  4. ILO e OMC: per una globalizzazione socialmente sostenibile

    20 settembre 2011

    In una pubblicazione congiunta dell’ILO e dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), dal titolo “Rendere la globalizzazione socialmente sostenibile”, le due organizzazioni sottolineano le potenzialità della globalizzazione nello stimolare la produttività e la crescita e, allo stesso tempo, evidenziano l’importanza di perseguire un insieme di politiche commerciali, occupazionali e sociali per poter sfruttare a pieno questa potenzialità. Lo studio contiene contributi dei massimi esperti accademici che analizzano i vari canali attraverso cui la globalizzazione influisce sui posti di lavoro e i salari.

  5. Il Congresso Mondiale lancia un appello per un maggiore impegno a favore di una cultura di prevenzione in materia di sicurezza e salute sul lavoro

    15 settembre 2011

    Il XIX Congresso mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro ha concluso oggi i suo lavori affermando che il lavoro dignitoso è anche lavoro sicuro. Il Congresso ha lanciato un appello a favore di maggiore impegno per costruire una cultura di prevenzione in materia di sicurezza e della salute.

  6. Somavia: l’economia reale deve prendere il comando dell’economia mondiale

    14 settembre 2011

    Nel corso del suo intervento di fronte al Parlamento europeo di Strasburgo, il Direttore Generale dell’ILO, Juan Somavia, ha affermato che è giunto il momento di “mettere l’economia reale al comando dell’economia mondiale, con il sistema finanziario a suo servizio. Ciò significa porre al centro delle decisioni politiche gli investimenti produttivi nell’economia reale, un ambiente favorevole alle imprese sostenibili e una minore disponibilità di prodotti finanziari improduttivi e rischiosi”.