Ufficio dell'ILO per l'Italia e San Marino: ILO-Rome

 

In primo piano

  1. Studio ILO: il conflitto di Gaza del 2014 e la perdita di numerosi posti di lavoro per i Palestinesi

    27 marzo 2015

    Un nuovo studio dell’ILO valuta come, durante l’ultimo conflitto a Gaza, le operazioni militari israeliane abbiano causato una diffusa perdita di occupazione nel settore privato del territorio palestinese, per via della distruzione di terreni, infrastrutture, capitale aziendale e strumenti di lavoro.

  2. Giornata mondiale contro il lavoro minorile, 12 giugno 2015

    26 marzo 2015

    Quest’anno, il tema sarà: «NO al lavoro minorile — SI all’istruzione di qualità!». Alcuni documenti informativi sono tuttora disponibili.

  3. Intervista audio: L’instabilità dei mercati del lavoro accentua le disuguaglianze

    20 marzo 2015

    L’economista dell’ILO Chritian Viegelahn spiega come la scomparsa dei lavori mediamente qualificati sta cambiando il panorama occupazionale e economico mondiale.

  4. In Africa, gli imprenditori si impegnano per azzerare le discriminazioni legate all’HIV sul lavoro e per promuovere consultazioni e test su base volontaria e confidenziale

    17 marzo 2015

    Una nuova pubblicazione dell’ILO e di UNAIDS segnala l’impegno del mondo degli affari in tutto il mondo per rendere più incisiva la lotta contro l’HIV/AIDS in Africa.

  5. Giornata internazionale della donna: Secondo l’ILO non bastano i progressi compiuti in materia di uguaglianza di genere sul lavoro

    6 marzo 2015

    Sono stati compiuti molti progressi in materia di uguaglianza di genere dopo la firma, nel 1995, della Dichiarazione di Pechino sui diritti delle donne, ma molte sfide rimangono aperte, in particolare quella del «divario di retribuzione legato alla maternità».

  6. La voce degli operatori sanitari migranti

    3 marzo 2015

    Un film documentario realizzato dall’ILO evoca le opportunità e gli ostacoli ai quali sono confrontati gli operatori sanitari migranti provenienti dalle Filippine.

  7. L’Italia, primo donatore di un progetto fondamentale dell’ILO in Libano a sostegno delle comunità a rischio colpite dalla crisi dei rifugiati siriani

    27 febbraio 2015

    I finanziamenti andranno a beneficio delle popolazioni a rischio fra locali e rifugiati, con particolare attenzione all’occupazione giovanile, ai lavoratori agricoli e ai bambini; il progetto è parte del contributo dell’ILO al Piano di risposta alla crisi in Libano 2015-2016.

  8. Giornata internazionale della donna 2015

    26 febbraio 2015

    L’ILO pubblica una nota sui progressi compiuti in materia di parità di genere nel mondo del lavoro, insieme a un documento di lavoro sul divario di retribuzione legato alla maternità.

  9. Un rimedio contro le disuguaglianze

    25 febbraio 2015

    Per ridurre le disuguaglianze, è fondamentale costruire e rafforzare le istituzioni del mercato del lavoro, perché, lasciate a loro stesse, le forze del mercato del lavoro non ne hanno la capacità.

  10. «Non esiste né fatalità né scusa: il lavoro forzato può essere fermato»

    20 febbraio 2015

    In occasione della Giornata mondiale della giustizia sociale, il Direttore Generale dell’ILO, Guy Ryder, rinnova l’impegno dell’ILO nella lotta contro il lavoro forzato.

  11. Progetto di ricerca ILO: Come la microfinanza può portare lavoro dignitoso

    18 febbraio 2015

    Un progetto di ricerca dell’ILO dimostra come la microfinanza permette a piccole imprese di uscire dall’economia informale e di iniziare a fare profitti.

  12. Visita del Sottosegretario al Ministero del Lavoro Luigi Bobba all’ILO di Torino

    16 febbraio 2015

    Il lunedì 16 febbraio 2015, il Sottosegretario al Ministero del Lavoro Luigi Bobba ha visitato il Centro Internazionale di Formazione dell’ILO di Torino.

  13. Studio ILO-UNCTAD: Trasformare le economie

    6 febbraio 2015

    Il volume pubblicato da ILO e UNCTAD dimostra, a partire da diversi esempi, come le politiche industriali possono trasformare le economie per creare posti di lavoro di migliore qualità.

  14. Riunione tripartita internazionale di esperti sul riconoscimento dei Documenti di identità dei marittimi e sulle questioni di sicurezza a bordo delle navi

    2 febbraio 2015

    Il Consiglio di Amministrazione dell’ILO ha convocato, dal 4 al 6 febbraio 2015, una Riunione tripartita internazionale di esperti marittimi e tecnici sul controllo delle frontiere per esprimere un parere relativo all’attuazione, a livello nazionale, della Convenzione (n. 185) sui documenti di identità dei marittimi (riveduta) del 2003.

  15. Nuovo rapporto ILO: Il piano di investimenti della CE potrebbe portare alla creazione di oltre 2,1 milioni di posti di lavoro

    28 gennaio 2015

    La capacità del piano Juncker della Commissione Europea a creare posti di lavoro e a stimolare la competitività dell'Europa dipende dalla sua progettazione e dalla ripartizione dei fondi.

  16. Intervista a Sharan Burrow, Segretario Generale dell’ITUC: Quali sfide per i sindacati nel 2015?

    27 gennaio 2015

    Diverse sfide aspettano il movimento sindacale internazionale nel 2015. Sharan Burrow esprime la propria opinione su queste sfide — in particolare sul diritto di sciopero e sulle catene di approvvigionamento globali, due questioni che verranno discusse dall’ILO nel 2015 e nel 2016.

  17. Saranno i servizi nel privato e il settore delle cure i principali motori della creazione di posti di lavoro

    23 gennaio 2015

    Il rapporto dell’ILO sulle Prospettive occupazionali e sociali nel mondo sottolinea che, nei prossimi cinque anni, l’occupazione crescerà nei servizi del settore privato, con un aumento della domanda di lavoratori altamente qualificati.

  18. Come creare lavori dignitosi nell’era digitale?

    21 gennaio 2015

    Post di blog di Guy Ryder, Direttore Generale dell’ILO — Forum Economico Mondiale, Davos 2015.

  19. Rapporto sulle Prospettive occupazionali e sociali nel mondo - Tendenze 2015: Aumento della disoccupazione e persistenza delle disuguaglianze nei prossimi cinque anni

    20 gennaio 2015

    Secondo il rapporto dell’ILO, la stentata ripresa dell’occupazione e l’instabilità sociale sono il risultato di crescenti disuguaglianze.

  20. L’ILO pubblica il suo rapporto Prospettive occupazionali e sociali nel mondo - Tendenze 2015

    14 gennaio 2015

    Nota alla stampa.

  21. Una dinamica mondiale perché ci siano più donne in posizioni manageriali

    14 gennaio 2015

    Un nuovo studio mette in luce il legame positivo tra leadership femminile e risultati dell’impresa e lancia un appello a superare l’attuale 5 per cento di donne che occupano posizioni di vertice.

  22. Ultimo numero di ILO Roma Newsletter

    19 dicembre 2014

    il notiziario italiano dell’Ufficio ILO per l’Italia e San Marino

  23. Messaggio congiunto del Direttore Generale dell’ILO, Guy Ryder, e dell’Alto Commissario ONU per i diritti umani, Zeid Ra’ad Al Hussein

    18 dicembre 2014

    in occasione della Giornata internazionale dei migranti

  24. Il Global Migration Group pubblica un nuovo studio su giovani e migrazione

    18 dicembre 2014

    Migrazione e giovani: sfide e opportunità fa un’analisi senza precedenti sull’impatto della migrazione sui giovani e propone un programma per trasformare la migrazione in opportunità.

  25. Aiutare i migranti ad utilizzare al meglio le rimesse

    15 dicembre 2014

    Nel 2014, le rimesse dei migranti ammontano a 436 miliardi di dollari e nel 2016 raggiungeranno la cifra di 540 miliardi. L’educazione finanziaria non solo può essere utile a sostenere il ritorno in patria delle famiglie ma aiuta anche i migranti a gestire i propri guadagni nei paesi di destinazione.

  26. Stagna la crescita globale dei salari ancora lontana dai livelli pre-crisi

    5 dicembre 2014

    L’ultimo rapporto globale dell’ILO sui salari segnala una stagnazione dei salari in molti paesi e afferma che le disuguaglianze iniziano nel mercato del lavoro.

  27. Lavoro dignitoso e protezione sociale possono colmare il divario

    1° dicembre 2014

    Messaggio del Direttore Generale dell’ILO, Guy Ryder, per la Giornata mondiale contro l’AIDS 2014.

  28. L’ILO supporta la Dichiarazione universale dei leader religiosi contro la schiavitù

    28 novembre 2014

    Nota alla stampa

  29. Il 5 dicembre, l’ILO pubblicherà il Rapporto globale sui salari 2014-2015

    27 novembre 2014

    Nota alla stampa

  30. ILO: la Grecia deve affrontare il rischio di una lunga crisi sociale

    24 november 2014

    Un nuovo rapporto dell’ILO raccomanda altre misure a sostegno dell’occupazione e delle imprese, più protezione sociale e stop a ulteriori tagli dei salari.

  31. L’ILO lancia un nuovo rapporto sulla situazione dell’occupazione in Grecia

    21 novembre 2014

    Nota alla stampa

  32. In Europa, molti immigrati faticano ad uscire dai lavori poco qualificati; i governi europei possono optare per la mobilità verso l’alto

    18 novembre 2014

    Rapporto congiunto ILO MPI.

  33. ILO: i paesi in via di sviluppo preferiscono la protezione sociale al pareggio di bilancio

    17 novembre 2014

    Secondo un rapporto dell'ILO, pubblicato alla vigilia della riunione dei Consigli Economici e Sociali a Seul, Corea del Sud, si registrano tendenze divergenti: mentre numerosi paesi hanno imboccato la via del pareggio di bilancio con la riduzione della spesa sociale, diversi paesi in via di sviluppo sono impegnati ad estendere i propri sistemi di protezione sociale.

  34. La questione dell’occupazione in cima alle priorità del G20

    16 novembre 2014

    Vertice G20 segnato da preoccupazione per la lenta ripresa delle economie e necessità di un’azione concertata per sostenere l’occupazione che resta la principale preoccupazione dell’opinione pubblica.

  35. L’Italia rappresenta il gruppo dei Governi al Consiglio di Amministrazione dell’ILO

    12 novembre 2014

    L’Italia rappresenta il gruppo di 185 Governi membri del Consiglio di amministrazione dell’ILO, attualmente in corso a Ginevra. Il Primo consigliere, Marilina Armellin, portavoce del Gruppo, ha chiesto all’ILO di concentrarsi sulla disoccupazione giovanile in quanto principale sfida del mondo di oggi.

  36. Il Ministro Poletti al Consiglio di Amministrazione dell’ILO

    11 novembre 2014

    Il Ministro del lavoro, Giuliano Poletti ha partecipato al Consiglio di Amministrazione dell’ILO e ad un evento di alto livello sul tema della migrazione per lavoro co-organizzato dall’ILO e dal Governo italiano.

  37. La questione della migrazione diventa sempre più importante, allo stesso modo anche la nostra capacità di affrontarla dovrebbe crescere, avverte il Direttore Generale dell’ILO

    10 novembre 2014

    Coerenza delle politiche e ruolo che ministeri del lavoro e parti sociali dovrebbero svolgere in materia di occupazione e migrazione di manodopera sono stati oggetto di una vivace discussione all’ILO nel corso di un evento di alto livello organizzato in collaborazione con il governo italiano. L’iniziativa è stata organizzata per condividere opinioni, esperienze e pratiche sull'attuazione dell’Agenda ILO per una migrazione equa (video con l’intervento del Ministro Poletti)

  38. Fare della migrazione equa una realtà: sfide e opportunità

    4 novembre 2014

    Il 10 novembre, a Ginevra, il Governo italiano e l’ILO ospitano un evento di alto livello per condividere opinioni, esperienze e pratiche da diverse prospettive regionali.

  39. Nuovo studio ILO rivela mismatch di competenze in Europa

    29 ottobre 2014

    Un nuovo studio dell’ILO invita governi e parti sociali in Europa a collaborare perché i lavoratori possiedano le competenze richieste dai datori di lavoro.

  40. Migliorano i diritti sul lavoro e la sicurezza nelle fabbriche in Bangladesh, ma secondo l’ILO c’è ancora molto da fare

    23 ottobre 2014

    Il governo del Bangladesh ha fatto importanti progressi per garantire i diritti sul lavoro e la sicurezza nelle fabbriche nell’industria dell’abbigliamento e della maglieria nel paese, ma c’è ancora molto lavoro da fare.

  41. Nessuno sia lasciato indietro: lavoriamo per eliminare la povertà

    17 ottobre 2014

    Messaggio di Guy Ryder, Direttore Generale dell’ILO, per la Giornata mondiale contro la povertà.

  42. Guy Ryder: «Il Premio Nobel per la Pace di quest’anno segna un passo importante nella lotta contro il lavoro minorile»

    10 ottobre 2014

    L’Organizzazione Internazionale del Lavoro si congratula con i vincitori del Premio Nobel per la Pace, l’attivista pachistana per l’istruzione dei bambini, Malala Yousafzai, e l’attivista indiano per i diritti dei bambini, Kailash Satyarthi.

  43. Malattia da virus Ebola: salute e sicurezza sul lavoro

    È disponibile la traduzione italiana della nota basata sulle linee guida e le raccomandazioni stabilite dall’OMS e dall’ILO sulla malattia da virus Ebola al momento della pubblicazione. Questa nota verrà aggiornata via via che verranno pubblicate nuove informazioni e raccomandazioni.

  44. Parte a Torino la prima «Accademia sulla Green Economy»

    6 ottobre 2014

    Il nuovo corso di formazione — che prende il via con un forum politico di alto livello — faciliterà la condivisione di esperienze e di know-how in materia di creazione di posti di lavoro verdi.

  45. «Investire negli insegnanti vuol dire investire nel futuro»

    5 ottobre 2014

    Messaggio congiunto di ILO, UNESCO, UNICEF, UNDP, Education International per la Giornata mondiale degli insegnanti. Domenica 5 ottobre 2014 ricorre il 20º anniversario della Giornata mondiale degli insegnanti, che commemora l’adozione nel 1966 della Raccomandazione ILO/UNESCO sulla condizione del personale docente.