Ufficio dell'ILO per l'Italia e San Marino: ILO-Rome

 

In primo piano

  1. Conferenza ILO su un futuro migliore per il lavoro

    2 luglio 2015

    Insieme a diverse università di tutto il mondo, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) terrà una conferenza a Ginevra dall’8 al 10 luglio per discutere delle strategie per un futuro migliore per il lavoro.

  2. ILO Roma Newsletter - N. 1-2015

    30 giugno 2015

    Il notiziario dell’Ufficio ILO di Roma.

  3. Uscire dall’informalità: una nuova norma dell’ILO per fronteggiare la trappola dell’economia informale

    30 giugno 2015

    Dopo l’adozione della nuova Raccomandazione dell’ILO sulla transizione dall’economia informale verso l’economia formale, ILO News presenta alcune delle buone prassi in tutto il mondo che sono alla base di questa storica norma internazionale del lavoro.

  4. Prevenzione e risposta a pratiche abusive e fraudolente nel reclutamento di manodopera: un invito ad agire

    24 giugno 2015

    L’ILO e l’UNODC chiedono ai governi, alle parti sociali, alle imprese, alle altre agenzie internazionali e a tutte le parti interessate di intensificare gli sforzi contro le pratiche di reclutamento abusive e fraudolente.

  5. Immigrazione in Italia: quali sono le aspettative dei sindacati?

    16 giugno 2015

    In una video intervista, Silvana Cappuccio della CGIL e rappresentante dei sindacati italiani al Consiglio di Amministrazione dell’ILO, fa il punto sulle sulle aspettative dei sindacati su come organizzare e proteggere i lavoratori migranti in Italia.

  6. ILO e Save the Children: urgente piano nazionale sul lavoro minorile. 168 milioni di minori lavoratori nel mondo e 340.000 in Italia, di cui 28.000 a rischio sfruttamento

    11 giugno 2015

    Giornata mondiale contro il lavoro minorile.

  7. L’ILO e la Presidenza dell’UE insieme per migliorare le condizioni di lavoro nelle piccolo imprese

    11 giugno 2015

    Nel corso di un incontro informale nell'ambito della 104ª sessione della Conferenza Internazionale del Lavoro, i Ministri del lavoro e degli affari sociali si impegnano a migliorare le condizioni di lavoro nelle piccole e micro imprese.

  8. Nuovo studio dell’ILO sull’impatto di lungo termine del lavoro minorile

    10 giugno 2015

    Nuovo rapporto dell’ILO sottolinea la necessità di politiche coerenti per contrastare allo stesso tempo lavoro minorile e deficit di lavoro dignitoso per i giovani

  9. ILO: vertice sul Mondo del Lavoro e Giornata internazionale contro il lavoro minorile

    9 giugno 2015

    In programma alla Conferenza Internazionale del Lavoro.

  10. Papa Francesco annuncia la Giornata mondiale contro il lavoro minorile durante l'Angelus del 7 giugno

    7 giugno 2015

  11. Posti di lavoro ed economie più verdi: trasformare le sfide in opportunità

    5 giugno 2015

    Messaggio di Guy Ryder, Direttore Generale dell’ILO, per la Giornata mondiale dell’ambiente.

  12. Dobbiamo scegliere tra creare posti di lavoro e proteggere il clima?

    5 giugno 2015

    Peter Poschen, Direttore del Dipartimento delle Imprese dell’ILO, spiega che il mondo del lavoro ha un ruolo fondamentale da svolgere per fronteggiare il cambiamento climatico e garantire una transizione equa verso l’economia verde.

  13. Il Direttore Generale dell’ILO lancia un appello per una iniziativa globale sul futuro del lavoro

    3 giugno 2015

    «Dobbiamo prendere in considerazione i fattori di cambiamento di lungo termine, le mega-tendenze trasformazionali, e le loro implicazioni per gli obiettivi che l’ILO si è prefissati per il suo secondo centenario», ha detto Guy Ryder di fronte agli oltre 4.000 delegati riuniti a Ginevra.

  14. 104ª sessione della Conferenza Internazionale del Lavoro, 1-13 giugno 2015

    25 maggio 2015

    In agenda: il futuro del lavoro, l’economia informale e diverse altre questioni

  15. Rapporto sulle Prospettive occupazionali e sociali nel mondo 2015

    19 maggio 2015

    Si diffonde l’insicurezza nel mercato del lavoro globale.

  16. Messaggio di Guy Ryder, Direttore Generale dell’ILO, per la Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia

    17 maggio 2015

    I lavoratori LGBT hanno gli stessi diritti sul lavoro.

  17. Il Direttore Generale dell'ILO esprime il suo cordoglio per i morti nella fabbrica di scarpe nelle Filippine e chiede maggiore impegno per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori

    15 maggio 2015

  18. Pubblicazione di un nuovo rapporto mondiale dell’ILO

    12 maggio 2015

    L’ILO pubblicherà il suo rapporto World Employment and Social Outlook 2015 («Prospettive occupazionali e sociali nel mondo 2015») martedì 19 maggio.

  19. Madri e bambini hanno bisogno di più protezione sociale

    8 maggio 2015

    Nel momento in cui numerosi paesi stanno per celebrare la festa della mamma, due nuovi studi dell’ILO dimostrano che è urgente aumentare la protezione sociale delle madri e dei bambini.

  20. Migrazioni: colmare il divario tra percezione e fatti reali

    7 maggio 2015

    Come vengono generalmente percepiti i migranti? È corretta, questa percezione? Intervista con Stefan Kapferer, Segretario Generale Aggiunto dell’OCSE, principale intervenente durante la seconda riunione tematica del Forum globale su migrazioni e sviluppo.

  21. Insieme per costruire una cultura di prevenzione per la salute e la sicurezza sul lavoro

    28 aprile 2015

    Evento speciale all’ILO di Ginevra, con la partecipazione di Silvana Cappuccio, rappresentante dei sindacati italiani al Consiglio di Amministrazione dell’ILO.

  22. Costruire una cultura di prevenzione

    28 aprile 2015

    Messaggio del Direttore Generale dell’ILO per la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro

  23. Oltre la metà della popolazione rurale globale esclusa dalle cure sanitarie

    27 aprile 2015

    Un nuovo rapporto dell’ILO mostra profonde differenze tra aree rurali e urbane nell’accesso alla sanità

  24. Crisi dei migranti nel Mediterraneo

    23 aprile 2015

    Il Direttore Generale dell’ILO chiede rispetto dei diritti e soluzioni sostenibili per i migranti

  25. Una riunione dell’ILO discute delle relazioni industriali nel commercio al dettaglio

    22 aprile 2015

    Il Forum globale di dialogo sulle relazioni industriali nel commercio di dettaglio si riunisce a Ginevra il 22 e il 23 aprile per esaminare le conseguenze dell’evoluzione delle relazioni industriali sul lavoro dignitoso e sulla competitività nel settore.

  26. Intervista audio: Tutti i costi della disoccupazione di lungo termine

    21 aprile 2015

    Secondo Steven Tobin, esperto dell’ILO, per coloro che stanno cercando lavoro da oltre un anno, è altro il rischio di prolungata esclusione sociale.

  27. È ora di rafforzare le strategie a favore della crescita e dello sviluppo sostenibile

    20 aprile 2015

    Dichiarazione di Guy Ryder, Direttore Generale dell’ILO, al Comitato monetario e finanziario internazionale (riunione di primavera della Banca Mondiale e dell’FMI).

  28. I goveni, i datori di lavoro e i sindacati devono impegnarsi insieme per costruire una cultura di prevenzione per la salute e la sicurezza sul lavoro

    16 aprile 2015

    Il Direttore Generale Aggiunto dell’ILO Sandra Polaski ha partecipato alla prima Settimana per la salute e la sicurezza sul lavoro della Federazione Russa, dove ha sottolineato la necessità di garantire luoghi di lavoro sicuri e salubri in tutto il mondo.

  29. Reportage: Capo Verde - verso una copertura pensionistica universale

    14 aprile 2015

    Per quanto riguarda la protezione sociale di base, in Africa, pochi paesi possono competere con l’impegno e con i risultati del Capo Verde...

  30. Intervista audio: La popolazione attiva e la questione dell’età

    8 aprile 2015

    Ekkehard Ernst, economista principale all’ILO, spiega la differenza tra l’età della popolazione attiva e l’invecchiamento del mercato del lavoro, con le conseguenze per la crescita economica.

  31. La tecnologia semplifica il lavoro degli ispettori nelle fabbriche

    2 aprile 2015

    A Colombo (Sri Lanka), l’App «LISA» per i tablet facilita il lavoro degli ispettori del lavoro: diventa più semplice seguire le pratiche e garantire l’applicazione della legislazione del lavoro.