« back to the search result list(it)  
2,3,7,8-TETRACLORODIBENZO-p-DIOSSINAICSC: 1467
Dibenzo [b,e] [1,4]diossina, 2,3,7,8-tetracloro-
2,3,7,8-TCDD
2,3,7,8-Tetracloro-1,4-diossina
Novembre 2003
CAS #: 1746-01-6
UN #: 2811
EC Number: 217-122-7

  RISCHI ACUTI PREVENZIONE MEZZI ESTINGUENTI
INCENDIO ed ESPLOSIONE Emana fumi (o gas) irritanti o tossici nella fiamma.        In caso di incendio nell'ambiente circostante, utilizzare appropriati mezzi estinguenti.   

 EVITARE OGNI CONTATTO! IN OGNI CASO CONSULTARE UN MEDICO! 
  SINTOMI PREVENZIONE PRIMO SOCCORSO
Inalazione I sintomi possono comparire in ritardo.  Utilizzare adeguati controlli tecnici.  Aria fresca, riposo. Richiedere assistenza medica. 
Cute PUO'ESSERE ASSORBITO! Vedi Inalazione. Arrossamento. Dolore.  Guanti protettivi. Vestiario protettivo.  Rimuovere i vestiti contaminati. Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone. Sottoporre all'attenzione del medico . 
Occhi Arrossamento. Dolore.  Indossare visiera o protezione oculare abbinata a protezione delle vie respiratorie.  Prima sciaquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile), quindi sottoporre all'attenzione del medico. 
Ingestione Vedi Inalazione.  Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro. Lavarsi le mani prima di mangiare.  Somministrare una dispersione di carbone attivo in acqua. Indurre il vomito (SOLO A PERSONE COSCIENTI!). Sottoporre all'attenzione del medico . 

RIMOZIONE DI UN VERSAMENTO CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA
Evacuare la zona pericolosa. Consultare un esperto! Protezione personale: tuta di protezione da composti chimici munita di autorespiratore. 

Conformemente ai criteri ONU GHS

 

Trasporto
Classificazione ONU
UN Classe di rischio: 6.1; UN Gruppo di imballaggio:I 

STOCCAGGIO
Separato da alimenti e mangimi. 
IMBALLAGGIO
 
2,3,7,8-TETRACLORODIBENZO-p-DIOSSINA ICSC: 1467
INFORMAZIONI FISICO-CHIMICHE

Stato fisico; Aspetto
CRISTALLI INCOLORI TENDENTI AL BIANCO AGHIFORMI. 

Pericoli da agenti fisici
 

Rischio chimico
Si decompone a 750-800°C. Si decompone sotto l'influenza di luce UV. Questo produce cloro. 

Formula: C12H4Cl4O2
Massa molecolare: 322
Punto di fusione: 305-306°C
Densità: 1.8 g/cm³
Solubilità in acqua: nessuna
Tensione di vapore a 25°C: trascurabile
Coefficiente di ripartizione ottanolo/acqua come log Pow: 6.8/7.02  


ESPOSIZIONE ed EFFETTI SULLA SALUTE

Vie di esposizione
La sostanza può essere assorbita dall'organismo per inalazione di polvere, attraverso la cute e per ingestione. 

Effetti di esposizione a breve termine
La sostanza è irritante per gli occhi, la cute e il tratto respiratorio. La sostanza può provocare effetti sul sistema cardiovascolare, sul tratto gastrointestinale, sul fegato, sul sistema nervoso e sul sistema endocrino. Gli effetti possono essere ritardati. 

Rischi per inalazione
L'evaporazione a 20°C è trascurabile; può essere comunque raggiunta rapidamente una concentrazione dannosa di particelle aerodisperse quando dispersa. 

Effetti di esposizione a lungo termine o ripetuta
Contatti cutanei ripetuti o prolungati possono provocare dermatiti. Può provocare cloracne. La sostanza può avere effetto sul midollo osseo, sul sistema endocrino, sul sistema immunitario, sul fegato e sul sistema nervoso. Questa sostanza è cancerogena per l'uomo. Test su animali indicano la possibilità che questa sostanza possa provocare tossicità per la riproduzione o lo sviluppo umano. 


Limiti di esposizione occupazionale
 

AMBIENTE
La sostanza è molto tossica per gli organismi acquatici. Questa sostanza può essere pericolosa per l'ambiente. Una attenzione particolare deve essere posta alla contaminazione del suolo. Può esserci bioaccumulo di questa sostanza nel pesce, nelle piante, nei mammiferi e nel latte. Si raccomanda vivamente che questa sostanza non sia immessa nell'ambiente. 

NOTE
This chemical is only produced for research purposes, but could be generated as a by-product from chemical processes or fires. 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI
  Classificazione CE
 

(it)ILO, WHO o l'Unione europea non sono responsabili della qualità o della correttezza della traduzione , né dell'uso che verrà fatto di queste informazioni.
© Versione in Italiano, Arpae ER, 2018