« back to the search result list(it)  
CEMENTO PORTLANDICSC: 1425
Cemento idraulicoOttobre 2001
CAS #: 65997-15-1
EC Number: 266-043-4

  RISCHI ACUTI PREVENZIONE MEZZI ESTINGUENTI
INCENDIO ed ESPLOSIONE Non combustibile.        In caso di incendio nell'ambiente circostante, utilizzare appropriati mezzi estinguenti.   

 IGIENE RIGOROSO!  
  SINTOMI PREVENZIONE PRIMO SOCCORSO
Inalazione Tosse. Mal di gola.  Evitare l'inalazione di polvere.  Aria fresca, riposo. 
Cute Cute secca. Arrossamento. Vedi Note.  Guanti protettivi. Vestiario protettivo.  Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone. 
Occhi Arrossamento. Dolore. Gravi ustioni profonde.  Indossare Occhiali protettivi a mascherina.  Prima sciaquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile), quindi sottoporre all'attenzione del medico. 
Ingestione Sensazione di bruciore. Dolori addominali.  Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro.  Non indurre il vomito. Sottoporre all'attenzione del medico . 

RIMOZIONE DI UN VERSAMENTO CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA
Protezione personale: respiratore con filtro antiparticolato idoneo alla concentrazione atmosferica della sostanza. Raccogliere la sostanza sversata in contenitori coperti. Non smaltire in fognatura. 

Conformemente ai criteri ONU GHS

 

Trasporto
Classificazione ONU
 

STOCCAGGIO
Secco. Ben chiuso. Separato da acidi forti. 
IMBALLAGGIO
 
CEMENTO PORTLAND ICSC: 1425
INFORMAZIONI FISICO-CHIMICHE

Stato fisico; Aspetto
POLVERE GRIGIA CHIARA O BIANCA. 

Pericoli da agenti fisici
 

Rischio chimico
Reagisce con gli acidi, i metalli di alluminio e i sali di ammonio. Reagisce lentamente con acqua formando composti idrati forti, rilasciando calore e producendo una soluzione fortemente alcalina. 


Punto di fusione: >1000°C
Densità: 2.7-3.2 g/cm³
Solubilità in acqua: reazione 


ESPOSIZIONE ed EFFETTI SULLA SALUTE

Vie di esposizione
La sostanza può essere assorbita dall'organismo per inalazione. 

Effetti di esposizione a breve termine
La sostanza è irritante per la cute e il tratto respiratorio. La sostanza è corrosivo per gli occhi. 

Rischi per inalazione
Una concentrazione fastidiosa di particelle aerodisperse può essere raggiunta rapidamente quando dispersa. 

Effetti di esposizione a lungo termine o ripetuta
Contatti cutanei ripetuti o prolungati possono provocare dermatiti. Contatti ripetuti o prolungati possono provocare sensibilizzazione cutanea. 


Limiti di esposizione occupazionale
TLV: (respirable fraction): 1 mg/m3, as TWA; A4 (not classifiable as a human carcinogen).
MAK: carcinogen category: 3B 

AMBIENTE
 

NOTE
The product is primarily a mixture of calcium silicates, aluminates, ferrites and calcium sulfate.
An added stabilizer or inhibitor can influence the toxicological properties of this substance, consult an expert.
Sensitization observed with cement is mainly due to the presence of hexavalent chromium. Some Portland cements may be free of hexavalent chromium.
In the presence of moisture, skin burns may occur 12 to 48 hours after exposure; there may be no pain at the time of exposure. 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI
  Classificazione CE
 

(it)ILO, WHO o l'Unione europea non sono responsabili della qualità o della correttezza della traduzione , né dell'uso che verrà fatto di queste informazioni.
© Versione in Italiano, Arpae ER, 2018