« back to the search result list(it)  
2,4-DINITROFENOLOICSC: 0464
2,4-dinitrofenolo
1-Idrossi-2,4-dinitrobenzene
Giugno 2015
CAS #: 51-28-5
UN #: 1320 (vedi Note)
EC Number: 200-087-7

  RISCHI ACUTI PREVENZIONE MEZZI ESTINGUENTI
INCENDIO ed ESPLOSIONE Combustibile. Emana fumi (o gas) irritanti o tossici nella fiamma.  Rischio di incendio e di esplosione.  Evitare fiamme libere, scintille e non fumare.  NON esporre a sfregamento o urti. Usare strumenti manuali antiscintilla. Evitare la deposizione di polveri. Sistema chiuso, apparecchi elettrici e di illuminazione a prova di polveri esplosive.  Usare acqua in grande quantità.  In caso di incendio mantenere i contenitori, etc. freddi spruzzando con acqua. Combattere il fuoco da una posizione protetta. 

 PREVENIRE LA DISPERSIONE DELLA POLVERE! IGIENE RIGOROSO!  
  SINTOMI PREVENZIONE PRIMO SOCCORSO
Inalazione Vedi Ingestione.  Utilizzare aspirazione localizzata o dispositivi di protezione delle vie respiratorie.  Aria fresca, riposo. 
Cute PUO'ESSERE ASSORBITO! Arrossamento. Cute ruvida. Maculazione gialla della cute. Inoltre vedi Inalazione.  Guanti protettivi. Vestiario protettivo.  Rimuovere i vestiti contaminati. Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone. Sottoporre immediatamente all'attenzione del medico . 
Occhi Visione giallastra. Arrossamento. Congiuntiviti.  Indossare Occhiali protettivi a mascherina.  Prima sciaquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile), quindi sottoporre all'attenzione del medico. 
Ingestione Nausea. Sudorazione. Arsura. Febbre. Aumento della frequenza cardiaca. Vomito. Shock o collasso.  Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro. Lavarsi le mani prima di mangiare.  Riposo. Sottoporre immediatamente all'attenzione del medico. Vedi Note. 

RIMOZIONE DI UN VERSAMENTO CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA
Evacuare la zona pericolosa. Consultare un esperto! Protezione personale: indumento di protezione completa munito di autorespiratore. Non fare asciugare completamente. Non permettere la contaminazione dell'ambiente da parte del prodotto chimico. Raccogliere la sostanza che fuoriesce in contenitori. Raccogliere il residuo con cura. Immagazzinare e smaltire secondo le normative locali. 

Conformemente ai criteri ONU GHS

skull;toxiccancer;health hazenviro;aqua
PERICOLO
Letale se ingerito
Tossico per contatto con la pelle
Può provocare danni agli organi in caso di esposizione prolungata o ripetuta
Molto tossico per gli organismi acquatici 

Trasporto
Classificazione ONU
UN Classe di rischio: 4.1; UN Rischi supplementari: 6.1; UN Gruppo di imballaggio:I 

STOCCAGGIO
A prova di fuoco. Immagazzinare in un'area senza tombini o accesso alle fogne. Provvedere al contenimento dei reflui prodotti da spegnimento di un incendio. Freddo. Separato da sostanze combustibili, agenti riducenti e alimenti e mangimi. 
IMBALLAGGIO
Imballaggio infrangibile.
Collocare gli imballaggi fragili in contenitori infrangibili chiusi.
Non trasportare con alimenti e mangimi.
Inquinante per l'ambiente marino. 
2,4-DINITROFENOLO ICSC: 0464
INFORMAZIONI FISICO-CHIMICHE

Stato fisico; Aspetto
CRISTALLI CON ODORE CARATTERISTICO. 

Pericoli da agenti fisici
È possibile l'esplosione della polvere miscelata con aria, quando è sotto forma pulverulenta o granulare. 

Rischio chimico
Può decomporsi in modo esplosivo per urto, sfregamento o urto violento. Può esplodere per riscaldamento. Miscele con gli alcali, l'ammoniaca e la maggior parte dei metalli sono sensibili all'urto. Si decompone per riscaldamento. Questo produce gas tossici incluso ossidi di azoto. Vedi Note 

Formula: C6H4N2O5 / C6H3(OH)(NO2)2
Massa molecolare: 184.11
Punto di fusione: 112°C
Densità relativa (acqua = 1): 1.68
Solubilità in acqua, g/l: 6 (scarsa)
Densità relativa del vapore (aria = 1): 6.36
Coefficiente di ripartizione ottanolo/acqua come log Pow: 1.67 (stimato) 


ESPOSIZIONE ed EFFETTI SULLA SALUTE

Vie di esposizione
La sostanza può essere assorbita dall'organismo attraverso la cute e per ingestione. 

Effetti di esposizione a breve termine
La sostanza può essere irritante per gli occhi alla cute. 

Rischi per inalazione
Una concentrazione fastidiosa di particelle aerodisperse può essere raggiunta rapidamente quando dispersa. 

Effetti di esposizione a lungo termine o ripetuta
Contatti cutanei ripetuti o prolungati possono provocare dermatiti. La sostanza può avere effetto sul metabolismo. Ciò può causare cataratta, disturbi cardiovascolari e danno al sistema nervoso. 


Limiti di esposizione occupazionale
 

AMBIENTE
La sostanza è molto tossica per gli organismi acquatici. Si raccomanda vivamente che questa sostanza non sia immessa nell'ambiente. 

NOTE
Use all available methods for reducing body temperature.
Because of its explosive properties, the compound is used in the form of a water paste.
UN 0076 applies to the dry compound or wetted with less than 15% water (Hazard class 1, Subsidiary Risks 6.1). UN 1320 applies to compound wetted with no less than 15% water
CAS 25550-58-7 applies to unspecified isomers of dinitrophenol. 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI
  Classificazione CE
Simbolo: T, N; R: 23/24/25-33-50; S: (1/2)-28-37-45-61 

(it)ILO, WHO o l'Unione europea non sono responsabili della qualità o della correttezza della traduzione , né dell'uso che verrà fatto di queste informazioni.
© Versione in Italiano, Arpae ER, 2018