« back to the search result list(it)  
FIBRE CERAMICHE (ALLUMINOSILICATI)ICSC: 0123
Fibre ceramiche refrattarie
RCF
Fibre ceramiche
Giugno 2012
CAS #: 142844-00-6

  RISCHI ACUTI PREVENZIONE MEZZI ESTINGUENTI
INCENDIO ed ESPLOSIONE Non combustibile.        In caso di incendio nell'ambiente circostante, utilizzare appropriati mezzi estinguenti.   

 EVITARE OGNI CONTATTO!  
  SINTOMI PREVENZIONE PRIMO SOCCORSO
Inalazione Tosse. Mal di gola.  Utilizzare aspirazione localizzata o dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Evitare l'inalazione di polvere.  Aria fresca, riposo. 
Cute Arrossamento. Prurito.  Guanti protettivi. Vestiario protettivo.  Sciacquare e poi lavare la cute con acqua e sapone. 
Occhi Arrossamento. Dolore.  Indossare Occhiali protettivi a mascherina.  Sciacquare con abbondante acqua per alcuni minuti (rimuovere le lenti a contatto se è possibile). 
Ingestione Non si attendono effetti acuti.  Non mangiare, bere o fumare durante il lavoro.  Risciacquare la bocca. 

RIMOZIONE DI UN VERSAMENTO CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA
Protezione personale: respiratore con filtro antiparticolato idoneo alla concentrazione atmosferica della sostanza. Aspirare con dispositivo specifico (Vedi Note) o raccogliere con attenzione in contenitori sigillabili . Se è opportuno, preumidificare per evitare la dispersione di polvere Poi immagazzinare e smaltire secondo le normative locali. 

Conformemente ai criteri ONU GHS

cancer;health haz
ATTENZIONE
Sospettato di provocare il cancro
Può provocare danni ai polmoni in caso di esposizione prolungata o ripetuta se inalato 

Trasporto
Classificazione ONU
 

STOCCAGGIO
Secco. 
IMBALLAGGIO
 
FIBRE CERAMICHE (ALLUMINOSILICATI) ICSC: 0123
INFORMAZIONI FISICO-CHIMICHE

Stato fisico; Aspetto
SOLIDO CRISTALLINO INODORE DA INCOLORE A CREMA. FORMA MATERIALI CRISTALLINI SE SCALDATO SOPRA I 1000°C. 

Pericoli da agenti fisici
 

Rischio chimico
 


Punto di fusione: 1700-2040°C
Densità: 2.6-2.7 g/cm³
Solubilità in acqua: nessuna 


ESPOSIZIONE ed EFFETTI SULLA SALUTE

Vie di esposizione
L'esposizione avviene principalmente per inalazione. 

Effetti di esposizione a breve termine
Può provocare irritazione meccanica al tratto respiratorio, agli occhi e alla cute. 

Rischi per inalazione
Può essere raggiunta molto rapidamente una concentrazione dannosa di particelle aerodisperse. 

Effetti di esposizione a lungo termine o ripetuta
I polmoni possono essere danneggiati per un'esposizione ripetuta o prolungata. Questa sostanza è un possibile cancerogeno per l'uomo. Vedi Note. 


Limiti di esposizione occupazionale
TLV :.
MAK : 

AMBIENTE
 

NOTE
Crystalline materials, such as crystalline silica, produced from ceramic fibres when heated over 1000° C present a possibly increased risk of lung cancer to workers.
Non utilizzare mai un aspiratore ad uso domestico per aspirare la sostanza, utilizzare solo dispositivi specifici.
Periodic medical evaluation of exposed workers is recommended.
The European Commission Scientific Committee on Occupational Exposure Limits classified refractory ceramic fibres as carcinogen group C (genotoxic carcinogens for which a practical threshold is supported.) 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI
  Classificazione CE
Simbolo: T; R: 49-38; S: 53-45; Nota: A, R 

(it)ILO, WHO o l'Unione europea non sono responsabili della qualità o della correttezza della traduzione , né dell'uso che verrà fatto di queste informazioni.
© Versione in Italiano, Arpae ER, 2018